PREVENZIONE VISIVA – Scopri il calendario completo del nostro TOUR “ VEDIAMOCI CHIARO ”

Locandina

 

L’occhio è il nostro organo di senso più importante. Per questo una visione ottimale è fondamentale. Quando è stata l’ultima volta che vi siete sottoposti ad un controllo degli occhi? Molte persone non si sottopongono a controlli periodici della vista, nonostante questo sia un presupposto essenziale per garantire una visione ottimale. Dopo tutto, i nostri occhi, e quindi la nostra visione, sono soggetti ad un processo di costante mutamento nel corso degli anni, spesso senza che ce ne accorgiamo. Le prime avvisaglie di un deterioramento della visione non sono sempre una visione offuscata o sfuocata. Anche un’emicrania o un affaticamento visivo nelle ore serali potrebbero indicare un deficit visivo.
Una migliore visione comporta anche una migliore qualità della vita, poichè la vista è il nostro organo di senso più importante. Infatti, è attraverso gli occhi che raccogliamo l’80 percento delle impressioni dall’ambiente circostante. Non per niente l’occhio è definito la nostra  finestra sul mondo. Un controllo regolare degli occhi da parte di un esperto qualificato dovrebbe essere parte integrante della prevenzione per la salute. Non solo per voi stessi, ma anche per la sicurezza delle persone, quando ad esempio, state guidando nel traffico. In generale, se non sussistono problemi esistenti o conosciuti agli occhi, è consigliabile un controllo della vista ogni due anni. Il T EST GRATUITO di EYES OTTICA è lo strumento che vi offrirà una valutazione iniziale delle attuali condizioni dei vostri occhi.
Per valutare l’importanza di questa iniziativa è utile ricordare le cifre allarmanti che emergono dalle ultime ricerche: in Italia il 20% non si preoccupa della propria salute oculare e la mancanza di prevenzione risulta più marcata nella fascia di età tra i 18 e 45 anni, inoltre ben il 70% dei genitori non ritiene necessaria una visita oculistica per i propri figli.
Scopri il calendario completo del TOUR di Eyes Ottica“ VEDIAMOCI CHIARO ”